IC CODIGORO

Religione e alternativa

Print Friendly, PDF & Email

Insegnamento di Religione Cattolica

RELIGIONE CATTOLICA

L’insegnamento della Religione Cattolica è per tutti gli alunni sia cristiani sia appartenenti ad un’altra religione o altra confessione e non credenti.

irc-cinese
Possono, quindi, liberamente partecipare sia cattolici, sia ortodossi, sia evangelici, sia mussulmani e alunni di qualsiasi altro credo o anche non credenti.

Nelle ore dedicate all’insegnamento della religione cattolica non si fa catechismo (questo viene insegnato nelle parrocchie), si svolgono infatti programmi stabiliti dal Ministero della Pubblica Istruzione con le seguenti finalità: promuovere la ricerca della verità, offrendo agli alunni tutti quegli elementi culturali che sono necessari per la conoscenza della Religione Cattolica e per l’esercizio di un’autentica libertà di pensiero e di decisione.

La Religione Cattolica offre al bambino anche insegnamenti sui seguenti temi:
• L’amicizia, la solidarietà, la pace
• Il rispetto verso gli altri e verso la natura
• La storia delle religioni, cominciando dalla religione dei primitivi fino alle religioni di oggi ( l’ebraismo, il cristianesimo, l’islamismo, il buddismo…)
• La conoscenza di alcuni testi delle varie religioni

Maggiori informazioni:
BOLLIN A. (ed.), L’insegnamento della religione oggi. Compendio sull’I.R.C. per docenti, operatori pastoriali e famiglie = Strumenti per l’I.R.C. 11, (Leumann 1999) 7-8.
http://www.bologna.chiesacattolica.it/irc/insegnamento/irc/quidditas.php

Esempio di attività di Religione Cattolica alla scuola dell’Infanzia:
Obiettivo: Conoscenza del racconto biblico di Noè inserito nel conesto della Storia della Salvezza, cioè del patto di amicizia tra Dio e gli uomini. I bambini sono portati a riflettere sui volori dell’amicizia tra le persone, del rispetto della natura (per i cristiani dono di Dio) e della solidarietà reciproca.
Attività: Narrazione, domande di rielaborazione e attività grafica pittorica rielaborativa.

 

ATTIVITA’ DI ALTERNATIVA
L’attività di alternativa è finalizzata a chi non si avvale dell’insegnamento di Religione Cattolica.